0%
CALL 24/7: 0044 20 3129 0935
Next Previous

Come insegnare ai vostri figli il valore del denaro in 3 semplici passi

    Con l’arrivo delle vacanze estive, i genitori si arrovellano su come controllare le spese dei figli nei giorni in cui non vanno a scuola.

    La verità è che le vacanze estive rappresentano anche una grande opportunità per insegnare ai figli il valore del denaro, l’importanza di tenere sotto controllo le spese e il fatto che la libertà di scelta comporta responsabilità.

    È il periodo dell’anno in cui i ragazzi si affacciano a nuove avventure e iniziano a esplorare il mondo. Escono con gli amici, vanno a fare compere insieme, si godono la spiaggia o la montagna o semplicemente si divertono come meglio credono. Per la maggior parte dei ragazzi, queste avventure consistono nell’acquisto di gelati, snack, un piccolo gadget divertente o anche vestiti.

    Ma come fanno i genitori a essere sicuri che i figli non stanno sperperando il denaro e sono consapevoli della differenza tra ciò di cui hanno veramente bisogno e ciò che potrebbero comprare e non usare mai? Abbiamo raccolto i nostri tre suggerimenti per insegnare ai vostri figli il valore del denaro:

    1. Assegnate loro una disponibilità fissa settimanale

    Anche per gli adulti è difficile pianificare le spese quando non si conosce l’importo di cui si dispone. Se fino a oggi avete dato ai vostri figli denaro soltanto per fini specifici (uscire con gli amici, acquistare un biglietto del cinema o una nuova custodia per il cellulare), prendete in considerazione l’idea di una paghetta fissa settimanale. Ricevendo un importo fisso ogni lunedì, vostro figlio o vostra figlia avrà l’opportunità di pianificare le spese. All’inizio sarà probabilmente un’ardua impresa. Forse si presenterà la situazione in cui vostro figlio vi chiederà altri soldi il venerdì e dovrete decidere se concedergli quello che vi chiede o rifiutarglielo per impartirgli una lezione. Con il tempo, comunque, vostro figlio imparerà a pianificare meglio le spese, a decidere cosa acquistare e a cosa rinunciare.

    1. Insegnate loro a predisporre un budget e a tenere sotto controllo le spese

    Per evitare la spiacevole situazione sopramenzionata, perché non insegnare a vostro figlio a predisporre e rispettare un budget? Potete iniziare con alcune categorie di base come “Snack”, “Biglietti” e “Uscire con gli amici” e lasciar scegliere ai vostri figli l’importo della paghetta da riservare o ognuna delle categorie. Mettere tutto per scritto è importante, perché aiuta a trasformare la predisposizione del budget in un’abitudine. Incoraggiate vostro figlio a controllare le spese fatte durante il giorno e a inserirle nelle categorie che avete annotato insieme. Se vostro figlio ha uno smartphone, può anche scegliere di usare una delle numerose app che permettono di tenere traccia di diverse cose in modo molto semplice.

    1. Offrite loro la libertà di acquistare ciò di cui hanno bisogno, tenendo però sotto controllo le loro spese

    La nostra ultima idea è quella di dare a vostro figlio la libertà di fare acquisti e a voi la possibilità di controllare all’istante le sue spese. Se richiedete una carta di debito/pregata collegata al vostro conto bancario e la date a vostro figlio, avrete accesso alle transazioni finanziarie effettuate e non dovrete preoccuparvi che vostro figlio perda il denaro contante durante le sue avventure. Le carte stanno diventando il metodo di pagamento preferito in tutta Europa, quindi perché non darne una a vostro figlio e abituarlo a usarla? Le carte LeuPay Twin permettono di impostare i limiti per transazione, per giorno e per settimana e rendono anche tutti i pagamenti immediatamente visibili nella cronologia delle transazioni del titolare del conto. In questo modo, se vostra figlia dice “Mi servono altri 30 Euro per un vestito”, saprete che non li sta spendendo in caffetteria. Potrete anche autorizzare o bloccare certi tipi di transazione, come i pagamenti POS, i prelievi presso ATM o gli acquisti online.

    Insegnando ai figli il valore del denaro li aiuterete a diventare degli adulti responsabili. Per loro, imparare come gestire le finanze personali rappresenterà una grande opportunità per gestire non solo le spese, ma anche i guadagni, e alla fine fornirà loro le capacità necessarie per una migliore organizzazione economica della propria vita.

    Vi consigliamo di mettere in pratica i nostri consigli al più presto. A questo scopo, mettiamo a vostra disposizione il conto LeuPay e le LeuPay Twin Cards a titolo gratuito. Il resto dipende solo da voi!